Norme per gli autori

Articoli e documenti istituzionali

  • Testo (esclusa bibliografia) entro i 000 caratteri spazi inclusi (secondo il conteggio fornito dalla funzione strumenti di Word).
  • Vanno specificati: titolo, autori, affiliazioni.

Casi Clinici

  • Testo (esclusa eventuale bibliografia) entro i 5.000 caratteri

Iconografia

  • Allegare le didascalie e citare le figure/tabelle nel testo e numerare progressivamente
  • Inviare le immagini/tabelle in file separati dal testo
  • Software e formato: testo in file Word (.doc o .docx); immagini preferibilmente in formato TIFF o EPS, risoluzione minima di 300 dpi e formato di 100 x 150 mm. Altri formati possibili: JPEG, PDF. Evitare immagini inserite direttamente nel file di Word.

Bibliografia Essenziale

  • Entro le 15 citazioni, numerate in ordine progressivo nel testo ed elencate al termine del manoscritto.
  • Devono essere riportati i primi 3 Autori, eventualmente seguiti da et al.

Esempi di corretta citazione bibliografica per:

Articoli e riviste:

Schatzberg AF, Samson JA, Bloomingdale KL, et al. Toward a biochemical classification of depressive disorders, X: urinary catecholamines, their metabolites, and D-type scores in subgroups of depressive disorders. Arch Gen Psychiatry 1989;46:260-8.

Libri:

Kaplan HI, Sadock BJ. Comprehensive textbook of Psychiatry. Baltimore: Williams & Wilkins 1985.

Capitoli di libri o atti di Congressi:

Cloninger CR. Establishment of diagnostic validity in psychiatric illness: Robins and Guze’s method revisited. In: Robins LN, Barret JE, editors. The validity of psychiatric diagnosis. New York: Raven Press 1989, pp. 74-85.

contatti:  ilmedicopediatra@fimp.pro